Fotovoltaico Romania

Come si presenta la situazione del fotovoltaico Romania in questi ultimi tempi? Di recente in questo Paese si è recata una delegazione di Azione Energia Solare per analizzare un mercato nel quale la vendita di energia rinnovabile viene attuata attraverso i cosiddetti certificati verdi, che rappresentano quegli strumenti che vanno rivenduti nel mercato libero entro massimo 16 mesi dalla data di emissione. Se tale operazione non viene eseguita nelle modalità-tempistiche necessarie, avviene la perdita del valore del certificato.

Considerando il fatto che il suddetto valore dei certificati varia dai 27 ai 50 euro, risulta particolarmente difficile ipotizzare piani di ammortamento affidabili, come risulta anche altrettanto difficile ottenere finanziamenti bancari volti a consentire il decollo della realizzazione degli impianti. In questi ultimi tempi, sono in tanti a parlare della Romania come di una delle nazioni per eccellenza in cui il fotovoltaico trova grande diffusione, ma in realtà il discorso sembra molto differente da come viene comunemente descritto.

Per meglio comprendere la tematica, è stato organizzato un convegno, nel quale sono stati trattati alcuni tra i principali argomenti inerenti l'energia alternativa in Romania. Argomenti riassumibili per lo più in quanto segue:
  • buona parte degli aspetti legislativi non sono ancora stati confermati;
  • i limiti della capacità di trasporto propria della rete elettrica risultano ancora insufficienti;
  • i certificati verdi non ancora venduti non sono ancora stati completamente coperti dal Fondo di Garanzia e per questo è possibile che molti grandi impianti restino solo in fase di progetto.
Nel complesso possiamo certamente sostenere il fotovoltaico in Romania può rappresentare un mercato in grado di offrire delle valide opportunità, almeno per quanto riguarda gli anni a seguire. Oggi, però, si sono già puntati i riflettori su un Paese che, suo malgrado, non ha ancora avuto modo e tempo di organizzarsi a dovere per rispondere alla domanda in maniera appropriata. Ciò che ne può derivare è la possibilità di proporre una serie di regolamenti improvvisati atti a salvare in corner una situazione di cui, oggi, tutti parlano.

Il fotovoltaico Romania ha tutte le carte in regola per diventare un valido punto di riferimento su cui basarsi, ma soltanto quando dal punto di vista governativo saranno state varate tutte le normative necessarie a rendere il mercato stabile ed autonomo.

ARTICOLI
Pulizia e manutenzione impianti fotovoltaici: come intervenire?
Come avviene la pulizia e manutenzione impianti fotovoltaici?
Pannelli fotovoltaici per camper: apparecchiature e funzionamento
Tutto ciò che c'è da sapere sui pannelli fotovoltaici per camper
Prezzi pannelli fotovoltaici e previsioni per il futuro
In base a cosa oscillano i prezzi pannelli fotovoltaici?
Sgravi fiscali fotovoltaico 2015 del 50%
In che cosa consistono gli sgravi fiscali fotovoltaico 2015?
Aziende fotovoltaico Italia: a chi rivolgersi?
Quali sono le aziende italiane più importanti specializzate nel fotovoltaico?
Accumulo fotovoltaico conviene oggi?
Conviene davvero l'accumulo fotovoltaico?
Smaltimento fotovoltaico costi e doveri
A quanto ammonta lo smaltimento fotovoltaico costi?
Fotovoltaico conviene veramente nel 2015?
Quanto conviene oggi il fotovoltaico?
Fotovoltaico costi ricavi: a quanto ammonta il risparmio?
Quanto risparmia chi installa un impianto fotovoltaico oggi?
Fotovoltaico alterna: tutti i benefici
Perché si sta diffondendo il fotovoltaico a corrente alterna?
Copyright © 2010 - 2015, Incentivi fotovoltaico: News e articoli sul fotovoltaico.